Benvenuti a Fornelli

Benvenuto visitatore, questo portale nasce dalla volontà dell’amministrazione comunale di far conoscere Fornelli. Il portale sarà una guida interattiva che aiuterà l’utente ad esplorare il Paese e a conoscere tutte le caratteristiche, le tradizioni e gli spettacoli che si posso vivere ed apprezzare nel nostro Paese. Trascorrere una vacanza a Fornelli è sempre sorprendente, stiamo unendo i nostri paesaggi unici, arricchendo la nostra cultura e la nostra accoglienza calorosa con la celebrazione del nostro patrimonio architettonico, del nostro ingegno e dei nostri audaci progetti.

Se cerchi il divertimento, la natura incontaminata, cibo naturale, aria fresca, ottima compagnia e visitare uno dei Borghi più belli d’Italia: Fornelli è il posto giusto per te!. Per visitare o prenotare una visita guidata, puoi compilare il modulo in basso e verrai ricontattato da un nostro responsabile. Prima di procedere con il sito, un’ultima cosa….condividi la tua vacanza con noi con l’hashtag #loveFornelli.

0
Numero di abitanti
0
Numero emergenze
0
Superficie (km2)
0
Altitudine (s.l.m.)

Fornelli in breve

Fornelli nasce come importante castrum longobardo fondato dal monastero di San Vincenzo al Volturno, nella seconda metà del X secolo. L’origine di Fornelli è riferibile al periodo noto come incastellamento della terra Sancti Vincentii. 

Il luogo viene citato per la prima volta in un contratto di livello del 972 d.C. contenuto nel Chronicon Vulturnense, col nome Bantra o Vantra. Con tale contratto si concedeva a dei coloni provenienti dalla Marsica, da Valva e Teano, la facoltà di coltivare le sue terre, costruire case e costruire un castello, senza limiti di tempo. In un precetto del 981 d.C. il luogo risulta essere già dotato di un sistema di difesa castellano.

Il suo nome originario era dunque Bantra o Vantra, e derivava da quello del torrente che lambisce la collina su cui sorge il centro abitato prima di riversarsi nel fiume Volturno;

fu tramutato in Fornellum, dunque Fornello, come appare in un documento dell’XI secolo contenuto nel Chronicon Vulturnense.

Varie le tesi in merito all’origine di tale nome; quella più accreditata afferma che derivi dalla presenza di una grande fornace utilizzata per la produzione di laterizi cotti, destinati all’abbazia di San Vincenzo, dalla quale Fornelli dipendeva. Da qui il nome Fornello reso poi al plurale Fornelli, come risulta nella cartografia della metà del XVIII secolo.

Fornelli è tra le Città decorate al Valor Militare per la Guerra di Liberazione. Il paese è stato infatti insignito dal Presidente della Repubblica Giovanni Leone, il 16 dicembre del 1971, della Medaglia di Bronzo al Valor Militare per i sacrifici delle sue popolazioni e per la sua attività nella lotta partigiana durante la Seconda guerra mondiale.

Il Clima

Il clima è mite, la temperatura media annuale è di 18,2 °C e la piovosità media annuale è di 862 mm.

L’estati sono calde e temperate, gli inverni sono freddi ma non particolarmente rigidi.

Durante gli inverni ci sono sporadiche nevicate, particolarmente intense quelle del Febbraio 1956, del Gennaio 1985 e del Febbraio 2012.

Borgo più bello d’Italia

Una performance di successo quella del borgo di Fornelli, classificatosi al sesto posto tra i 20 selezionati dal programma “Alle falde del Kilimangiaro” su Rai 3 nella rubrica “I Borghi dei Borghi”. La giuria composta da esperti con Philippe Daverio, Anna Kanakis e Chef Hiro. L’appuntamento condotto da Camila Raznovich ha dato un mirabolante esito per il Molise.

Un plauso particolare al lavoro svolto dall’amministrazione Comunale, guidata da Giovanni Tedeschi, che ha condotto nel corso degli ultimi anni per entrare di merito tra i borghi più belli d’Italia.

Fornelli c’è, un borgo invidiato e votato, con grande gioia dei cittadini e dell’intera amministrazione comunale che ha accolto il verdetto lanciato nel programma come un viatico di sviluppo futuribile e di lancio di un turismo di nicchia, necessario a condurre l’intera regione verso quell’incoming necessario per far rimanere i giovani nei loro paesi di origine.

Ultime notizie

Un piccolo borgo medievale tutto da scoprire.

Contatti

Se vuoi avere più informazioni, dare consigli, suggerimenti in merito al sito e/o in merito all’organizzazione delle visite guidate o all’aggiunta di informazioni sul sito, completa il form sottostante e un nostro operatore risponderà nel più breve tempo possibile







Autorizzo il trattamento dei miei dati personali secondo le regole contenute nella nostra privacy policy